Vivere la pensione in Portogallo

Da ormai qualche anno, ci sono sempre più stranieri e anche italiani che decidono di spendere la loro pensione (o almeno qualche mese all’anno) all’estero, in Portogallo e a Lisbona.

Comprare una casa in Portogallo o un’appartamento a Lisbona offre molti vantaggi.

Il paragone non è sempre lo stesso se si viene dal nord o dal sud dall’Italia ma il tempo in Portogallo e sopratutto da Lisbona in giù è perfetto per approfittare di sole, spiaggia e tempo piacevole più di 8 mesi all’anno.
Sopratutto, per quelli che decidono di sistemarsi nella regione del Tejo o più generalmente nel paese di Pessoa, il costo della vita e l’aumento del potere d’acquisto è certamente una ragione che ha il suo peso.
Poi, il Portogallo non è quello di una volta. Già ci sono sempre più connessioni con le principali città d’Italia. Oltre a Tap o Alitalia che propongono viaggi ogni giorno, le compagnie low-cost come Ryanair o Easyjet offrono connessioni sempre più numerosi. Roma, Firenze, Bologna, Milano, Napoli o Venezia… Si deve contare in media 3 ore per raggiungere Lisbona o Porto dalle principali città italiane…più o meno lo stesso tempo che per andare nella casa in campagna con la macchina…
Quindi, non si è mai lontano da casa e dagli amici, ma sopratutto anche la famiglia può venire a trovarci per una settimana o per qualche giorno a Lisbona.

Se si interessa al Portogallo, si avrà notato gli articoli o reportage che non mancano di considerare questa destinazione come la Florida d’Europa e come una destinazione privilegiata per spendere la pensione.

Perché? Ecco alcune ragioni…
I principali benefici di una pensione in Portogallo :

Vantaggi fiscali e finanziari

– Costo della vita inferiore che permette di massimizzare la pensione ed aumentare il livello di vita. Per dare un’ esempio, il salario minimo in Portogallo é di cerca 500€.
– Sicurezza del capitale investito. Con un investimento in una casa in Portogallo o un’ appartamento a Lisbona siete sicuri di investire in un paese europeo sicuro, senza rischio di esspropriazione (come altri paesi più lontani e meno sicuri), o difficoltà con le amministrazioni locali, o in caso di ritorno in Italia.
– Un investimento sicuro al livello di tasso di cambio perché il Portogallo è nella Zone Euro
– Esiste una convenzione tra la Repubblica italiana e la Repubblica portoghese. Quindi avete la sicurezza di non avere nessuna sorpresa fiscale, e nessun problema con le autorità fiscale italiane. Questa convenzione permette sopratutto di evitare le doppie tassazioni sulla pensione.
– Nessuna difficoltà a ricevere, in Euro, la pensione sul conto bancario italiano o addirittura sul conto portoghese.
– Una fiscalità vantaggiosa per i residenti portoghesi (quelli che prendono la residenza fiscale in Portogallo). Per esempio, non ci sono tasse sui diritti di successione.
-La possibilità di vendere il vostro patrimonio in Italia facilmente e investire il vostro patrimonio in Portogallo.
– Da Gennaio 2013, una legge fiscale speciale permette di offrire una tassa speciale per i “Residenti non abituali”: 0% di tasse sulla pensione.
Ecco il link, se volete maggiori dettagli su questo regime per residenti fiscali non abituali in Portogallo.

Dolce vita a Lisbona o in Portogallo

– Il clima è più che favorevole in Portogallo. Non avrete mai meno di 8/10 gradi, e si approfitta di sole e buon tempo più di 8 mesi all’anno. Non dimenticare il popolo portoghese che oltre ad essere gente accogliente, è sempre pronto ad aiutare e scambiare una parola.
– Ci sono sempre più nuove linee aeree con l’Italia. Sopratutto, il costo è vantaggioso. Il biglietto andata-ritorno può costare meno di 100€ a testa.
– Con una pensione media italiana, il costo della vità è basso in Portogallo. Quindi il vostro potere d’acquisto si trova aumentato.
– Il sistema di salute portogheses non ha niente da vergognarsi di quello italino o della media europea. Ci sono molti ospedali internazionali, con norme elevatissime.
– Una dei più bassi tasso di criminalità in Europa

Se si cerca maggiori informazioni su questo tema, non esitare a contattarci: info@lisbonadavivere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *