Fiscalità in Portogallo

Per chi decide di istallarsi in Portogallo e di comprare una proprietà, ci sono diversi imposti da anticipare. In effetti, come in Italia o in altri paesi europei, la fiscalità sulle proprietà e sui redditi di queste proprietà è particolare ad ogni paese.

Se dovesse avere bisogno di maggiori informazioni o di contatti di commercialista non esitare a contattarci: info@lisbonadavivere.com

Imposto sulla proprietà in Portogallo:

Se decidi di comprare una proprietà in Portogallo (appartamento o casa), e anche se non sei residente in Portogallo, devi pagare imposti e tasse allo stato portoghese. Se vivi in Portogallo meno di 183 giorni allora non sei considerato come residente.

Come non-residente, dovrai pagare tasse sul reddito proveniente di una fonte portoghese (come per esempio un’affitto). Ecco il dettaglio qui sotto:

Tassa sull’affitto in Portogallo:

Per gli affitti turistici (tipo AirBnb), il tasso è del 25% (per i non residente) e la base imponibile è del 35%. Quindi, il tasso finale è del 8.75% sul fatturato. (informazione aggiornata nel gennaio 2018)

Per gli affitti normali (quelli a lungo termine e con un contratto d’arrendamento), il tasso è del 28%.

Tassa sulla proprietà (IMI : Imposto Municipal sobre Imoveis) in Portogallo

Come proprietario di un’appartamento a Lisbona o di una proprietà in Portogallo, devi pagare una tassa che si chiama IMI.

Cada città ha il suo proprio tasso, ma possiamo considerare che la percentuale annuale è tra il 0,3% e il 0,5% del valore ufficiale della proprietà.

Per esempio, a Lisbona il tasso è del 0,3%. Attenzione che la base imponibile corrisponde al valore ufficiale della proprietà e non al prezzo d’acquisto. Una differenza generalmente molto importante (nel buon senso perché il valore ufficiale è generalmente più basso del valore d’acquisto).

Tassa sull’acquisto della proprietà (IMT: Imposto Municipal sobre Transmissões) in Portogallo

L’IMT è un’ imposto che è calcolato sulla base del prezzo d’acquisto della proprietà (appartament, casa, ufficio, edificio, terreno…). Il tasso non è fisso e dipende del tipo della proprietà, del valore etc…

Per gli appartamenti, generalmente il tasso è del 6%.

Ecco qui sotto, il dettaglio per l’anno 2017:

Imposto IMT 2017 Portogallo

Bollo:

Quando si compra una proprietà, si deve anche pagare un bollo sull’operazione realizzata.

Salve eccezione particolare, questo bolle ha un valore del 0,8% dell’operazione.

Insomma, sull’acquisto di una proprietà, il tasso totale è del 6,8%.

Tassa sul valore aggiunto in Portogallo

Dopo l’acquisto di un’appartamento in Portogallo, alcune volte…si vende l’appartamento qualche anno dopo, e spesso (sopratutto in questo momento…) c’è un valore aggiunto.

Quando un non-residente vende una proprietà in Portogallo, il tasso sul valore aggiunto è del 25%. Se il guadagno è reinvestito rapidamente (circa 3 anni) in un’altra proprietà, allora solo la metà del valore aggiunto sarà soggetto a tassazione.

Ma come in tutte le leggi fiscali, ci sono eccezioni :

– Se sei residente in Portogallo e vendi la tua residenza principale per compra un’altra residenza principale: 0 tasse (3 anni dopo, o 2 anni prima)

– Se occupavi questa proprietà prima del 1989

– Se vuoi investire i soldi di questa vendita (della tua residenza principale) in un’altra residenza principale in Europa, allora potrai chiedere il rimborso.

Tassa di successione in Portogallo

In Portogallo, non ci sono tasse di successione per i familiari (parenti, genitori, sorelle e fratelli…), e solo un bollo di 0,8% sarà da pagare. Per i non familiari, ci sarà un bollo del 10% da pagare.

Attenzione, questi casi di successioni sono complessi, ed è meglio richiedere un’aiuto di un esperto fiscale specializzato. Non esitare a contattarci (info@lisbonadavivere.com) per poter darvi alcuni contatti.

Queste informazioni possono essere diverse a secondo dell’evoluzione della legge portoghese e dei casi particolari. Se dovete avere bisogno di informazioni o contatti per quanto riguarda la fiscalità in Portogallo, non esitare a contattarci via mail. Vi risponderemmo al più presto: info@lisbonadavivere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *