Assicurazione sanitaria in Portogallo

Per chi decide di venire in Portogallo, sia per una vacanza sai per il lavoro o per aprofittare della sua pensione, la salute è sempre una domanda centrale.
Quindi, per poter aiutare ed orientare chi decide di godersi di Lisbona o delle altre città in Portogallo, ecco i principal elementi importanti a sapere per quanto riguarda la salute in Portogallo.

Per gli italiani non-residenti in Portogallo

Per un período curto in Portogallo, un viaggio di alcuni giorni, o un week end a Lisbona, è sempre importante prendere con se il formulario E111.
Questo documento permette di poter aprofittare del sistema di salute portoghese, degli ospedali publici portoghesi come se fossimo portoghesi.
Per un período medio, quindi di alcune settimane o eventualmente alcuni mesi, le nostre spese mediche possono essere prese in considerazioni se apresentiamo un documento d’identità (come passaporto o carta d’identità) e carta europea di salute che si chiama oficialmente la TEAM: tessera europea di assicurazione malattia (che pensiamo ad ottenere in Itália prima di partire…).
I costi dei trattamenti negli ospedali privati non saranno rimborsati al 100% perché generalmente sono più cari dei prezzi in Italia, ma non ci saranno nessun problema per gli ospedali pubblici.

Per gli italiani residenti in Portogallo

In Portogallo, esistono diversi tipi di assistenza sanitaria.
Primo, l’assistenza sociale universale che è proposta dal SNS: Serviço Nacional de Saude. Questo significa che gli trattamenti sono accessibili per tutti i cittadini, e il prezo único è di 4,50€ per la consulta.
Secondo, lo stato portoghese assume la responsabilità di curare le persone che non possono garantire il pagamento del ticket.
Infine, c’è anche una possibilità di prendere una assicurazione privata per poter approfittare degli ospedali privati.
Generalmente, il tempo di attesa è più curto ma i rimborso depende delle condizioni della vostra assicurazione.

Per i pensionati con lo statuto di residente non abituale

I pensionati con lo statuto speciale di residente non abituale possono continuare ad approfittare dell’assicurazione italiana mentre residono in Portogallo.
Il pensionato potrà trasferire i suoi diritti in Portogallo e quindi approfittare del sistema portoghese. Ovviamente, quando torna in Itália, è sempre assicurato al sistema italiano.
Per qualche domanda sul sistema di salute in Portogallo, non esitare a contattarci info@lisbonadavivere.com